TESTIMONANZE

Ilaria Gambi

Sono Ilaria, ho 42 anni e sono una volontaria dell’associazione “LA VOCE DI UNA E’ LA VOCE DI TUTTE”.

La storia di ognuno di noi è sconvolta ogni giorno da ciò che il destino ci fa conoscere.
La mia ha inizio nel 2017 quando, durante una visita ginecologica scopro di avere l’ ENDOMETRIOSI, termine a me sconosciuto fino ad allora.

L’ Endometriosi mi ha cambiato la vita… ho subito 4 interventi che mi hanno lasciato conseguenze importanti, mi hanno asportato pezzi di intestino e ho portato per 9 mesi la stomia, sono entrata in peritonite e ho rischiato la vita, ho perso completamente la funzionalità intestinale, sto perdendo quella vescicale e ho deficit motori, mi hanno indotto la menopausa e dopo i vari viaggi della speranza presso i centri specializzati mi hanno dichiarato, per il momento, inoperabile in quanto il prossimo intervento sarà quello che mi lascerà conseguenze più devastanti.

Combatto ogni giorno anche con la fibromialgia che mi dà dolori ovunque ,insonnia, stanchezza cronica ecc. ecc. e che anche con l’assunzione di farmaci pesanti non ho alcun sollievo.

Ho un’invalidita’ al 75%.Ma, nonostante tutto questo, vado avanti, lavoro e lotto in continuazione e ho scelto di essere parte attiva di questa associazione, fondata da Vania Mento e Alessia Astolfi (grandi guerriere che con il loro esempio lottano ogni giorno per far conoscere questa malattia ancora oggi poco conosciuta e sottovalutata) proprio per informare, consigliare e supportare altre donne che come noi stanno affrontando dolori, umiliazioni e incomprensioni da parte di famigliari, compagni, amici e soprattutto medici che ancora oggi sottovalutano la nostra condizione.

Ecco questo è lo scopo della nostra associazione: dare conforto, supporto e consigli ad altre donne per dare loro la possibilità di arrivare prima ad una diagnosi rivolgendosi ai centri specializzati per evitare danni irreversibili, per dare loro l’opportunità di trovare, attraverso il nostro NUMERO GIALLO 800 189411, qualcuno che le capisca e non le faccia più sentire sole, per dare VOCE ad un problema spesso sconosciuto o frainteso e sensibilizzare le istituzioni per continuare la ricerca e trovare finalmente una cura e soprattutto legare tutte NOI in un’unica VOCE per far sentire che ci siamo e per urlare che nella vita il coraggio di andare avanti non è mai scontato!!!

Seguiteci e supportateci anche voi attraverso i nostri canali social ricordandovi che insieme possiamo fare la differenza e che “la voce di una è la voce di tutte”!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.